Sprazzi di Nobiltà

la loro storia è anche la nostra storia

Castello Malvezzi

Castello Malvezzi (Brescia)

Per la Serenissima Repubblica di Venezia, l’antica famiglia  dei conti Malvezzi, di origini nobili, nel Seicento deteneva  la cancelleria della Municipalità bresciana.

Nell’800, l’assenza di un successore nella famiglia Malvezzi   fece cadere per lungo tempo la dimora nell’oblio

La Nuova Vita del Castello      Il Castello2967586586_a15caeb463_s[1]

Dopo un paziente e delicato restauro ad opera del maestro Piero Chiappa, nel 1977 il Castello viene  ripreso da  Dario Dattoli, che lo trasforma in un ristorante tra i migliori d’Italia. Grazie alla dedizione di Dario la Dimora Storica torna a vivere e a incantare i suoi ospiti.

Nonostante la sua prematura scomparsa Dario riesce a trasmettere ai collaboratori  e amici il desiderio di preservare il ritrovato splendore del Malvezzi.

Una passeggiata al Castello, tra boschi di querce e profumate robinie.

Salendo i tornanti del colle San Giuseppe, che portano al Castello, ogni slargo invita ad una sosta per ammirare la vista su Brescia. Lo stesso capita salendo da Cortine di Nave, il sentiero che permette di raggiungere il Castello in pochi minuti ed è tra le mete preferite dei bresciani per passeggiate primaverili e autunnali, in cerca di funghi e castagne.

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

http://www.castellomalvezzi.it/

Via Colle S.Giuseppe, 1- 25133 Brescia — Italia

Categories
Dimore...da vivere