Sprazzi di Nobiltà

la loro storia è anche la nostra storia

Ercole Strozzi

Ferrara, tra il 1470/75-1508

ERCOLE STROZZIFiglio di Tito Vespasiano Strozzi (di antica famiglia fiorentina) nasce a Ferrara tra il 1470 e il 1475 e muore assassinato a Ferrara, nel 1508, in circostanze assai misteriose.

Allievo di Aldo Manuzio, di Alberto Pio da Carpi, ha un forte  rapporto di amicizia con Ludovico Ariosto che risale all’infanzia e all’adolescenza quando, probabilmente, frequenta insieme al poeta le lezioni dell’umanista Luca Ripa nel periodo 1486-1489. Ludovico dedica ad Ercole un’elegia nella quale piange la prematura morte del poeta Michele Marullo, morto annegato nel fiume Cecina. Ercole, fa cenno agli amori giovanili di Ludovico nella sua raccolta di elegie Venatio dove, in una fantastica caccia svoltasi fittiziamente nel 1496, il giovanissimo Ludovico viene  descritto immerso nella meditazione delle elegie per Pasifile rapita da un rozzo rivale.

Amico intimo anche di Pietro Bembo, è molto legato a Lucrezia Borgia. Sposa la bella Barbara Torelli.

Ercole Strozzi è rinomato, nella corte e nella città ferrarese, per la sua cultura raffinata ma anche per il suo bell’aspetto.

All’alba del 6 giugno del 1508, Ercole viene ritrovato in terra, all’angolo delle vie Savonarola e Praisolo, con la gola squarciata e sfigurato da ventidue ferite. Il tremendo episodio suscita immediatamente dicerie e leggende: l’omicidio viene forse commissionato da una Lucrezia Borgia abbandonata e ingelosita;  o da Ercole Bentivoglio,  primo marito di Barbara Torelli, e di lui estremamente geloso, o da un qualche ferrarese magari stanco dei balzelli imposti.. certo è che l’omicidio Strozzi viene strumentalizzato dai nemici degli Estensi, come ad esempio dall’agguerrito Giulio II che, nel 1510, in un’udienza accordata all’ambasciatore ferrarese Ruini, scaglia contro il duca Alfonso I d’Este (marito di Lucrezia Borgia) l’ignobile e alquanto strumentale accusa di essere responsbaile dell’uccisione di Ercole Strozzi.

EEEEh

 

Categories
Persone e Nobiltà