Sprazzi di Nobiltà

la loro storia è anche la nostra storia

Repubblica del Pop…

“Repubblica” è la nostra attuale forma di amministrarci come Paese ma anche, e soprattutto,  la nostra forma di essere come Società; riteniamo quindi utile concedere questo spazio ai “cittadini sovrani della Repubblica” affinché possano esprimere liberamente e pubblicamente il proprio pensiero ed il proprio sentimento riguardo la Società e l’Amministrazione dell’Italia repubblicana che stiamo vivendo.

*NOTA: La gestione di questo sito non  apporrà modifiche e/o integrazioni ai testi che ci invierete  adoperandosi esclusivamente alla sola  pubblicazione on line. La Gestione si dichiara  quindi estranea ad ogni tipo di contenuto e/o espressione idiomatica presente nei testi declinando ogni tipo di responsabilità.  

Per l’invio utilizzare l’indirizzo di posta elettronica: sprazzidinobilta@libero.it


A continuazione, le riflessioni e le domande chi ci sono state inviate; ci auguriamo che diventino uno spunto  di comunione, o di contestazione costruttiva, o anche solo di riflessione. Il sito è aperto a tutti, e tutti potranno inviarci i propri commenti, li pubblicheremo molto volentieri.

Diamo inizio a questa rubrica, dedicata al nostro tempo, con un aforismo che ci piace molto: ” Ancor prima di lavorare sulla intelligenza artificiale, non dovremmo lavorare sulla stupidità naturale?”

————————————————————————————-

Io sono davvero stanca di sentire parole come “caz..” e “fig..”, nelle varie desinenze in ogni circostanza, in ogni momento. Ma cosa ci sta succedendo? siamo diventati volgari, sboccati, superficiali, gente da strapazzo e non più da stima. I miei nonni, che nemmeno avevano finito le elementari, potevano dare lezione di buona educazione e di senso civico a tutti noi, molti diplomati e laureati… Se questa è cultura, meglio tornare indietro che andare avanti… (S.R. Roma)

*

Ma dove sono finiti i Vigili Urbani? Spariti! proprio ora che, più che mai, le nostre città hanno bisogno di attenzione, di  vigilanza, di controllo per evitare scempi, e sporcizia, e maleducazione, e schifezze di ogni genere! Ah, già. Sono anni che il corpo di Vigili Urbani è stato trasformato in Polizia Municipale, con compiti completamente diversi. Genialate dei nostri governi atte a migliorare  la vita dei cittadini e la società di questo nostro Paese. Per favore, ripristinate il corpo dei Vigili Urbani! (Marco da Bologna)

*

Perché le Famiglie Monarchiche di altri Paesi godono ancora di un certo rispetto mentre i Savoia no? Tutta colpa dei Savoia? Tutto merito delle altre Monarchie? o siamo noi italiani che non rispettiamo noi stessi e la nostra storia? (T.P.R. Savona)
*

Cultura? Certo, l’analfabetismo è stato superato, ma la cultura è tutt’altra cosa. E’ rispetto, è sapienza, è stile,  è forma e sostanza esemplari.  Se solo pensiamo a come sono i vincenti di oggi, come sono coloro che dovrebbero indicarci la via,  vengono i brividi. (Giovanna da Rovigo)

*

Cara Giovanna di Rovigo, zoccole e zoccoletti come si vedono oggi in tv (pagati molto di più di chi si adopera per salvare vite o migliorare il mondo) non si sono mai visti; e la cosa peggiore è che molti li copiano, li ammirano, li invidiano e li amano. E la cosa ancor peggiore, è che non ci rendiamo più conto che, pur essendo diventato tutto scadente,  ci stiamo dentro tranquillamente; abituati, assuefatti, omologati al ribasso. E non è questione di “crisi economica”, ma di “crisi sociale”. Confrontiamoci con le donne e gli uomini dell’ottocento, i nostri nonni e bisnonni; bastava la parola per mantenere in essere un contratto mai scritto, bastava uno sguardo per educare un figlio; bastava uscire in strada per ricevere e dare mille saluti. E l’onore era tutto; ora la parola “onore” non esiste nemmeno più. (Adele B. Brescia)

*

 

 

 

(pagina in costruzione)